AD AREZZO IL 18 MARZO IL SAMBA REGGAE DEI BATACLÃ

Arriva in città il gruppo di percussionisti dall’anima carioca per un concerto live sabato 18 marzo al Rock Heat. Due aretini nel gruppo: «È come tornare a casa».Bataclã Arezzo

(riceve e pubblica Romina Ciuffa). Sabato 18 marzo Arezzo si tingerà di verdeoro. I Bataclã si esibiranno in formazione completa al Rock Heat, affermato rock pub e sala concerti in via Galvani, ingresso gratuito. Sono 10 elementi in totale: un gruppo di percussionisti uniti a due chitarre elettriche, basso elettrico, tastiera e una sorprendente voce femminile.

«Suoniamo le percussioni brasiliane da anni, siamo italiani ma ci sentiamo un po’ brasiliani nel cuore», racconta Lorenzo, uno dei componenti della band. «Un giorno di circa due anni fa abbiamo avuto la folle idea di unire questi strumenti a percussione con chitarre, basso, tastiera e voce per creare qualcosa di nuovo, e ha funzionato!».
Il risultato è stato un progetto in cui i ritmi Samba e Samba-Reggae tipici della tradizione brasiliana si mescolano con i generi più vicini alle nostre latitudini: Rock, Reggae, Indie e non solo. Uno spettacolo live del tutto particolare dove molti pezzi della tradizione di entrambi gli emisferi del pianeta vengono rivisitati e spesso stravolti per ritrovare una forma inedita.  Lorenzo è aretino, e non è il solo nella band. «Questa è la mia città e portare ad Arezzo il nostro spettacolo è una grandissima emozione».

Come testimoniano la pagina Facebook del gruppo (www.facebook.com/bataclaofficial) e il sito internet (www.batacla.tk), i Bataclã svolgono una rilevante attività concertistica dentro e fuori la Toscana e si sono fatti conoscere arrivando anche a esibirsi a fianco di band del calibro dei Modena City Ramblers e Tipton’s Sax Quartet. Oltre all’esibizione del 18 marzo ad Arezzo, sono previste altre date toscane nello stesso mese e nei successivi.

rioma_striscione2

0
Previous «
Next »